ISAAC è finanziato dal programma europeo Horizon 2020, con lo scopo principale di rimuovere le barriere non tecnologiche all’implementazione e utilizzo di impianti a biogas e biometano. L’obiettivo è sostenere la penetrazione del biogas/biometano nel mercato italiano rendendo più semplici e partecipate le azioni che per diffondere le corrette informazioni sul processo di produzione di biogas e relativi benefici ambientali ed economici tra gli attori potenzialmente coinvolti nella costruzione degli impianti.

Le campagne di sensibilizzazione saranno condotte in sette regioni italiane per promuovere la discussione, la condivisione delle informazioni e la co-progettazione tra le parti interessate. Azioni specifiche si concentreranno sulla riduzione della frammentazione tra i singoli produttori di biomassa (agricoltori, allevatori, ecc.) al fine di raggiungere la dimensione minima di impianto necessaria e massimizzare i vantaggi economici.

Chimica Verde Bionet svolgerà principalmente un ruolo di analisi e proposte normative; divulgazione, formazione di funzionari locali.

Primo incontro del Tavolo tecnico “Sottoprodotti ed Emissioni in atmosfera”

Sito web del progetto ISAAC