Green Chemistry 2016

greenchemistry

Congresso della Chimica Verde

Nello scenario mondiale della Bioeconomia, l’industria e l’agricoltura italiana possono svolgere un ruolo da protagonista. Purché si creino condizioni adeguate. In occasione del decennale dell’associazione, Chimica Verde Bionet presenta una piattaforma di proposte al Governo e alle imprese, frutto del lavoro di sei tavoli nazionali di diverse filiere agroindustriali


 
Mercoledì 20 aprile 2016 – h.10-13 – Sala Stradivari
Raccolta delle slides degli interventi
Presiede: Beppe Croce, direttore Chimica Verde Bionet e responsabile Agricoltura Legambiente

  • Introduzione: Dieci anni di Chimica Verde – Luca Lazzeri,
    presidente CTS di Chimica Verde Bionet

Cerimonia di inagurazione di Chimica Verde Far East

Green Chemistry Bionet | Asia Pacific Association

Green Chemistry Asia Pacific
Green Chemistry Asia Pacific
  • Il caso Italia – Catia Bastioli in video-conferenza, presidente Cluster SPRING

 

Una piattaforma per lo sviluppo del settore
sintesi dei Tavoli Tecnici di Filiera promossi da Chimica Verde Bionet

Partecipano: Rossella Muroni, presidente Legambiente – Massimo Centemero, direttore generale Consorzio Italiano Compostatori – Piero Gattoni, presidente Consorzio Italiano Biogas


Premio Chimica Verde Innovazione

Alla premiazione partecipa ROBERTO MARONI Presidente Regione Lombardia

  • Primo Classificato

N.A.M. Srl – Nano Analysis & Material, Vigevano (PV)

  • Secondo Classificato

EDIZERO – Edimare, Guspini (VS)

  • Terzo Classificato

Domogel Srl, Costa di Mezzate (BG)

  • Menzione Speciale a:

Bio‐on, Bologna
UN INTERMEDIO FONDAMENTALE PER IL FUTURO DELLA CHIMICA VERDE; MINERV-­PHATM

Policarta, Bassano in Teverina (VT)  
ANCHE IL POLIACCOPIATO SI  FA GREEN

Visualizza le slides con le motivazioni del premio

Premiati CVI 2016 (1.2 MiB)


Area Innovazione chimica verde


Mercoledì 20 aprile 2016 – h.15-17 – Sala Stradivari

Eco Agricoltura – nuove soluzioni e nuove colture per un’agricoltura sostenibile

Dalle nuove categorie di prodotti per la difesa delle piante (es. molecole di origine vegetale, corroboranti, biostimolanti) o per il diserbo al risparmio idrico, all’inserimento di nuove colture in rotazione. Il tema delle soluzioni concrete per un’agricoltura più sostenibile sarà un elemento permanente di caratterizzazione della manifestazione.)

Raccolta delle slides degli interventi

In collaborazione con Libera Associazione Agricoltori Cremonesi

 

Giovedì 21 aprile 2016 – h.10-13 – Sala Amati

Bioraffinerie per la salute dell’uomo e dell’ambiente

Progetti ed esperienze su nuovi prodotti per nutraceutica e cosmesi derivati da sostanze di origine vegetale

Raccolta delle slides degli interventi

Settore NUTRACEUTICA – Chair Luca Lazzeri, Presidente CTS Chimica Verde Bionet

  • Dalla Dieta Mediterranea ai cibi funzionali, cosa è cambiato negli ultimi 40 anni – Enrico Roda, Presidente Fondazione Istituto di Scienze della Salute
  • Dalle Brassicaceae molecole biologicamente attive per la salute: estrazione e attivazione – Eleonora Pagnotta, CREA-CIN Bologna
  • Tecniche biochimiche e bioanalitiche per valutare l’attività e la sicurezza di nutraceutici – caso studio berberina – Cristiana Caliceti, Università di Bologna
  • Nuovi percorsi di ricerca nel settore della nutraceutica: la ricchezza nascosta delle piante. Federica Guidi, INCOS Cosmeceutica Industriale

Settore COSMESI/DETERGENZA – Chair Fabrizio Zago, Assust e resp. cosmesi Chimica Verde bionet

  • Marco Valussi, fitoterapeuta – Esperienze aziendali
  • Le ragioni di una scelta – Silvia Carlini, Officina Naturae.

 

Giovedì 21 aprile 2016 – h.15-17 – Sala Stradivari

Federcanapa e lo sviluppo della canapa industriale in Italia

Negli ultimi due anni la coltivazione della canapa ha avuto un notevole sviluppo in tutte le Regioni italiane e in molti altri Paesi del mondo. Presentazione di Federcanapa, la Federazione a tutela della canapa italiana, nata a febbraio 2016, e delle principali esperienze agroindustriali nate in questi ultimi anni in Italia. Le novità normative sulla canapa a usi industriali

Raccolta delle slides degli interventi

Presiede: Beppe Croce, presidente Federcanapa

Croce | Presentazione FEDERCANAPA (725.0 KiB)

  • La canapa e il distretto biologico dell’Oglio Po – Saluto di indirizzo di Velleda Rivaroli, sindaco di Scandolara Ravara

    Rivaroli | Castelponzone (4.2 MiB)

  • L’evoluzione della normativa italiana Invitata On Alessandra Terrosi, promotrice del disegno di legge sulla canapa industriale

Esperienze e programmi per il 2016

  • Rachele Invernizzi, South Hemp Tecno – Crispiano (TA)
  • Pietro Paolo Crocetta, IKHEMP – Bari
  • Alvaro Garro, Ecohemp – Padova
  • Antonio Trionfi Honorati, Aprocama – Jesi • Michele Rizzini, Kdm – Mantova
  • Paolo Vitalini, Next Farm, Bagnolo Cremasco (CR)

 

Giovedì 21 aprile 2016 – h.14,30-15,15 – Area workshop

Le nuove misure sull’economia circolare proposte dalla Commissione Europea

Workshop a cura di Sofia Mannelli, presidente Chimica Verde Bionet

 

Venerdì 22 aprile 2016 – h.10-17 – Sala Stradivari

Green Pack – La nuova catena del valore del packaging

Ogni anno in Italia si consumano 2,7 milioni di tonnellate di imballaggi alimentari. Una montagna di materiali in gran parte difficile da recuperare perché contaminata da residui organici. Ma il packaging è in forte evoluzione per garantire maggiore salubrità e riduzione degli sprechi. Le innovazioni per garantire durata della qualità degli alimenti e un corretto fine vita di contenitore e contenuto

Raccolta delle slides degli interventi

L’Europa e le nuove disposizioni sull’economia circolare e sugli imballaggi. Marco Benedetti, di Green Evolution è chairman del convegno.

Benedetti | Green pack (880.5 KiB)

  • Prestazioni di sostenibilità dell’imballaggio flessibile: percezione vs realtà – Gustavo De Ponti, Giflex 

    De Ponti | Giflex (1.8 MiB)

  • Imballaggi flessibili: il sacchetto traspirante e effetto barriera, il multistrato si evolve – Daniel Ku, National Taipei University of Technology

    Daniel Ku | LIFEGREEN (4.0 MiB)

Materiali innovativi negli imballaggi alimentari: criticità e sviluppo del mercato Moderatore: Modera Beppe Croce – direttore Chimica Verde Bionet

  • L’impatto dei contenitori alimentari convenzionali nell’ecosistema marino e nell’economia del turismo – Umberto Mazzantini, GreenReport/Legambiente
  • Etichette adesive: l’importanza dell’omogeneità tra destino finale dei contenitori e prodotti accessori Domenico Tessera Chiesa, Sales spa (Torino)
  • Utilizzo di inchiostri e colle a bassa migrazione per gli imballaggi alimentari Andrea Pozzo, Lucaprint spa
  • Flaconi detergenza: tra origine della materia prima e problematiche di smaltimento Silvia Carlini, Officina Naturae (Emilia Romagna)
  • Eco-contenitori isolanti e protettivi: importanza della comunicazione nei prodotti: l’esperienza del gelato artigianale Donata Taglietti, Domogel 

    Taglietti | Greeny – Domogel (939.2 KiB)


Scarica il programma completo dei convegni

Programma Culturale Dettaglio_Aggiornato (476.8 KiB)