La biodiversità della mesofauna per la valutazione della qualità biologica dei suoli

Quando:
5 Dicembre 2019@15:00–18:00
2019-12-05T15:00:00+01:00
2019-12-05T18:00:00+01:00
Dove:
Sala Marini Bettolo (Dip. Biologia Ambientale)
Università La Sapienza | Piazzale Aldo Moro - ROMA
Costo:
Gratuito
Contatto:

SEMINARIO PUBBLICO organizzato nell’ambito del World Soil Day

Sapienza – Università di Roma, Piazzale Aldo Moro 5 Roma
Dipartimento di Biologia Ambientale, Istituto di Botanica – Sala Marini Bettolo

L’evento ha come obiettivo la condivisione, tra esperti e non, dei metodi di valutazione della qualità dei suoli basati sulla fauna edafica e in particolare sui microartropodi, analizzandone sia le applicazioni attuali, sia le prospettive future. Le comunità di microartropodi del suolo rappresentano una delle componenti più importanti delle reti trofiche del suolo, giocando un ruolo determinante nel mantenimento della salute degli ecosistemi. Fondamentale è il loro coinvolgimento diretto e indiretto nella fornitura di servizi ecosistemici quali la triturazione, traslocazione e decomposizione della sostanza organica, la pedogenesi, regolazione idrica, dell’attività microbica, dei cicli biogeochimici, e il contrasto ai cambiamenti climatici.

Al seminario interverrà Lorenzo D’Avino di Chimica Verde Bionet

Programma

15:00 – Registrazione partecipanti
Saluti: Prof.ssa Loretta Gratani, Dipartimento di Biologia Ambientale, Sapienza Università di Roma

15:20 La biodiversità e la bioindicazione del suolo: una panoramica a livello europeo
Antonietta La Terza, Università di Camerino (MC)

15:40 Criticità nella valutazione dell’impatto dei prodotti fitosanitari sui microartropodi del suolo Carlo Jacomini, ISPRA/SNPA, Centro Nazionale per la Rete nazionale dei laboratori Area Biologia

16:00 Uso di consortia di microorganismi nell’ortofrutticoltura europea: analisi degli effetti sulla fauna del suolo Lorenzo D’Avino, CREA, Centro di ricerca Agricoltura e Ambiente

16:20 Applicazione dell’indice QBS: dagli agroecosistemi alle aree urbane Francesca Staffilani, Regione Emilia-Romagna, Servizio Geologico Sismico e dei Suoli,

16:40 Interconfronti tra laboratori per armonizzare le procedure di campionamento, estrazione e lettura Francesca Pocaterra, ARPAV, Servizio Osservatorio Suolo e Bonifiche

17:00 Database QBS e proposte per l’identificazione dei microartropodi tramite l’utilizzo di reti neurali Giovanni L’Abate, CREA-AA, Francesco Bigaran, Sapienza Università di Roma

17:20 La certificazione “Biodiversity Alliance: biodiversità negli ecosistemi agricoli”. Stato attuale e ruolo del QBS Mauro Piazzi, Timesis

17:40 Discussione: Cristina Menta, Università degli Studi di Parma e Fabrizio Cassi, Timesis

18:00 – Orario previsto di chiusura lavori


Scarica la locandina dell’evento: