una idea promossa da

Sfide, metodi e tecnologie

17-19 SETTEMBRE 2020

NUOVA DATA PREVISTA IN SEGUITO ALL’EMERGENZA COVID 19

TALE DATA POTREBBE NON ESSERE CONFERMATA O PROROGATA, IN NECESSITA’ DELLE PROSSIME INDICAZIONI SANITARIE E MINISTERIALI

Scarica il Comunicato Stampa del 20 aprile 2020

IL CONCEPT

Tema principale dell’iniziativa Capraia Smart Island | filiera ittica, spin off del più consolidato evento Capraia Smart Island, è quello dell’innovazione nel settore della pesca e dell’acquacoltura. Un’innovazione intesa a 360 gradi; di prodotto e di processo, delle tecnologie applicate all’allevamento e agli impianti, dei sistemi di commercializzazione, del marketing e delle modalità di diversificazione dell’attività.

Un’innovazione che dovrà muoversi sui binari della sostenibilità guardando all’ambiente e al contempo alla redditività delle imprese, che attraverso un approccio olistico ai temi dell’economia blu si estenda su tutta la catena di produzione, al fine di raggiungere con successo il mercato e generare valore economico e sociale.

IL PREMIO

Il settore della pesca necessita di un rilancio che coniughi innovazione e sostenibilità e che coinvolga tutti i protagonisti della filiera ittica. Il Premio è rivolto ai protagonisti della filiera ittica sostenibile e nasce dalla volontà degli organizzatori di riconoscere alle aziende, spesso pioniere dell’innovazione, il ruolo di buona pratica nazionale da presentare in una manifestazione come Capraia Smart Island – Filiera ittica sostenibile, che mira a dare parola ai progetti sviluppati, alla concretezza delle idee e alle azioni intraprese, in un’ottica di rete e di unione delle forze.

I vincitori, inoltre, saranno ospiti dell’organizzazione al Capraia Smart island – Filiera Pesca Sostenibile dal 4 al 6 giugno 2020 dove avverrà il ritiro del premio.

Partecipa al concorso PREMIO INNOVAZIONE - FILIERA ITTICA SOSTENIBILE

Il Premio è rivolto ai protagonisti della filiera ittica sostenibile e l’attribuzione avverrà secondo precisi criteri, individuati da un Comitato Tecnico Scientifico, in considerazione delle ricadute prodotte sul piano ambientale, sociale ed economico, da innovazioni originali di prodotto, di processo, di servizio, tecnologiche, gestionali e occupazionali

L’organizzazione del Capraia Smart Island – Filiera Pesca Sostenibile, coadiuvata dal Comitato Tecnico Scientifico specificatamente istituito, assegna 1 premio dell’importo complessivo di 3000,00 euro, suddiviso in;

  • un premio in denaro di 1500,00 euro sarà assegnato al vincitore della categoria “Pesca”
  • un premio in denaro di 1500,00 euro sarà assegnato al vincitore della categoria “Acquacoltura”

I vincitori, inoltre, saranno ospiti dell’organizzazione per tutta la durata dell’evento di Capraia dove avverrà la consegna del premio.

COME PARTECIPARE

Partecipare è semplice e gratuito, basta scaricare il questionario (formato .docx) per la categoria di premio a cui si intende concorrere, compilarlo in tutte le sue parti, e inoltrarlo entro il 25 Luglio 2020 alla mail: capraiasmartisland@gmail.com


Scarica il questionario per il premio PESCA

Scarica il questionario per il premio ACQUACOLTURA

Regolamento del concorso e criteri di valutazione:  

COMITATO TECNICO SCIENTIFICO:

Claudia Benassi – Coldiretti, Impresa Pesca; Biagio Bergesio – Legacoop Agroalimentare; Saverio Buzzichelli consulente, Giuseppe Lembo – COISPA Tecnologia & Ricerca; Alessandro Lucchetti – Istituto di scienze marine (Ismar) del CNR; Roberto Morabito – ENEA, Dipartimento sostenibilità dei sistemi prodotti e territoriali; Paolo Pelusi, Consorzio Mediterraneo;. Giuseppe Prioli (Associazione Mediterranea Acquacoltura e Associazione Piscicoltori Italiani); Domitilla Pulicini – CREA Istituto Zootecnia e Acquacoltura; Giampiero Sammuri – Federparchi; Paolo Sartor – Centro interuniversitario di Biologia Marina ed ecologia applicata, CIBM; Antonio Terlizzi – Dip. di Scienze della Vita Università di Trieste; Emanuele Troli – Blue Marine Service; Sebastiano Venneri – Kyoto Club/Legambiente; Alessandro Voliani – Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, ARPAT.




Nell’ambito della prima edizione di “CAPRAIA SMART ISLAND – Filiera Ittica Sostenibile”, è nato il nuovo premio “Premio Finanza Sostenibile per il Mediterraneo“. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra i promotori di Capraia Smart Island – Filiera Ittica Sostenibile (Chimica Verde Bionet e Legacoop Agroalimentare – Dipartimento Pesca) e LITA Italia, la prima piattaforma europea specializzata in crowdfunding per progetti imprenditoriali ad elevato impatto sociale ed ambientale.

OBIETTIVI

Il riconoscimento, intende valorizzare tutte le aziende della filiera ittica italiana che promuovono progetti ad alto impatto sociale e ambientale. L’obiettivo è in particolare quello di mettere a disposizione delle imprese del settore le potenzialità di uno strumento di finanza partecipativa come l’equity crowdfunding, permettendo a progetti imprenditoriali all’avanguardia di affacciarsi su un nuovo panorama di investitori interessati allo sviluppo di imprese innovative e sostenibili.

IL PREMIO

Il premio è rivolto in particolare alle aziende italiane della filiera ittica e consiste in un servizio di accompagnamento all’impresa per la realizzazione di una campagna di raccolta di capitali (tramite equity crowdfunding) sul portale di LITA.co. Questo servizio di accompagnamento comprende una dettagliata revisione del business plan, la condivisione del piano con investitori professionali, il supporto nella definizione delle condizioni della raccolta di capitale e la preparazione al lancio della campagna sul portale. Tali attività, che rappresentano la commissione d’ingresso per la pubblicazione sul portale e hanno un valore di 2.000€, saranno offerte gratuitamente al vincitore del concorso dal team di LITA.co, a prescindere dalla pubblicazione o meno della campagna.

COS’E’ L’EQUITY CROWDFUNDING

Il premio è rivolto in particolare alle aziende italiane della filiera ittica e consiste in un servizio di accompagnamento all’impresa per la realizzazione di una campagna di equity crowdfunding (cioè di raccolta di capitali) sul portale di LITA.co. Questo servizio di accompagnamento comprende una dettagliata revisione del business plan, la condivisione del piano con investitori professionali, il supporto nella definizione delle condizioni della raccolta di capitale e la preparazione al lancio della campagna di equity crowdfunding sul portale. Tali attività, che hanno un valore di 2.000€, saranno offerte gratuitamente al vincitore del concorso dal team di LITA.co.

CONCORSO: Premio Finanza Sostenibile per il Mediterraneo

Per partecipare è necessario presentare un progetto per il quale si vorrebbero ottenere dei finanziamenti tramite una campagna di equity crowdfunding sulla piattaforma web di LITA. Le iniziative devono avere al centro l’innovazione in uno dei diversi segmenti della filiera ittica e devono coniugare al meglio le tre dimensioni della sostenibilità: economica, ambientale e sociale.

COME PARTECIPARE

Per presentare la candidatura le aziende interessate dovranno compilare il seguente modulo (formato .docx) e inviarlo alla mail: capraiasmartisland@gmail.com, entro il 25 luglio 2020.

Scarica il modulo di partecipazione: 

Gli organizzatori garantiscono la valutazione di tutti i progetti presentati e l’ASSEGNAZIONE DEL PREMIO anche nel caso in cui l’evento: Capraia Smart Island – Filiera Ittica Sostenibile, dovesse essere annullato per quest’anno e posticipato all’anno prossimo.

Download REGOLAMENTO Premio Finanza Sostenibile per il Mediterraneo

COMPOSIZIONE GIURIA ESPERTI

Composizione Giuria di esperti – Sara Guidelli, Legacoop Agroalimentare – Stefano Rossi, LITA.co – Flaviano Zandonai, Gruppo Cooperativo CGM – Sofia Mannelli, Chimica Verde Bionet – Francesca Scarpelli, Chimica Verde Bionet – Matteo Monni, Italian Biomass Association.


 

IL PROGRAMMA E’ IN AGGIORNAMENTO – DATE PREVISTE 17-18-19 SETTEMBRE 2020

IN SEGUITO ALL’EMERGENZA COVID 19 – TALE DATA POTREBBE NON ESSERE CONFERMATA O PROROGATA, IN NECESSITA’ DELLE PROSSIME INDICAZIONI SANITARIE E MINISTERIALI


PROGRAMMA | 17 SETTEMBRE 2020

Ore 13.45, Partenza dal Porto Mediceo di Livorno a bordo del traghetto della compagnia di navigazione TOREMAR. Arrivo alle ore 16.30

Durante la navigazione Livorno- Capraia isola presentazione del progetto, dell’evento e presentazione dei partecipanti.

Programma navigazione

  1. SALUTI: Organizzatori (Chimica Verde Bionet e Legacoop Agroalimentare, Dip. Pesca) – Autorità presenti: Federparchi, Giampiero Sammuri
  2. Presentazione evento, descrizione programma e attività
  3. Presentazione di tutti i partecipanti

Arrivo: sistemazione in albergo, ritrovo presso la Sala Ipogea primo workshop di 2 ore 17.30- 20.00

1° SESSIONE

Filiera Ittica: Opportunità di sviluppo sostenibile per la pesca professionale – innovazioni, opportunità, e buone pratiche.

Chairman: Massimo Bellavista – Membro del Comitato Europeo del dialogo sociale settoriale “Pesca Marittima”

1) Piccola pesca nelle aree marine protette
  • L’ESPERIENZA DI UNA GESTIONE INNOVATIVA DELLA PESCA ARTIGIANALE NELL’AMP – Alessandro Cicollella (Direttore AMP Torre Guaceto), sarà presente una rappresentanza della marineria di Torre Guaceto.
  • ESPERIENZA AMP USTICA E EGADI – Salvatore Livreri Console (direttore AMP Egadi)
  • IL CONTRIBUTO DELLE AMP ALLA SOSTENIBILITÀ DELLA PESCA: ASPETTI BIOLOGICI & SOCIO-ECONOMICI, (risultati del progetto europeo SAFENET) – Alessandro Ligas (Centro interuniversitario di Biologia Marina ed ecologia applicata CIBM).
2) Attrezzature Innovative
  • MATERIALI INNOVATIVI: UNA RETE DA PESCA IN FILATI BIODEGRADABILI E COMPOSTABILI E GESTIONE DEI RIFIUTI COME L’UTILIZZO DELLA PELLE DI PESCE – Emanuele Troli (direttore Blue marine Service)
  • ATTREZZI E PRATICHE INNOVATIVE NELLA PESCA ARTIGIANALE (RISULTATI DEL PROGETTO HORIZON 2020 MINOUW) – Paolo Sartor (Centro interuniversitario di Biologia Marina ed ecologia applicata CIBM) sarà presente una rappresentanza della marineria.
  • LA RIDUZIONE DELL’IMPATTO FISICO SUL FONDO DA PARTE DELLA PESCA A STRASCICO CON L’UTILIZZO DI DIVERGENTI A BASSO IMPATTO, E LA RIDUZIONE DEL BYCATCH (SOPRATTUTTO TARTARUGHE) ATTUATA ATTRAVERSO DIVERSE MISURE TECNICHE – Alessandro Lucchetti ( Ismar-Cnr).
3) Trasformazione
  • L’INNOVAZIONE DI VALORIZZAZIONE DEL PESCATO ATTRAVERSO TRASFORMAZIONI GOURMET Biagio Bergesio (Legacoop Agroalimentare)
4) Le professioni del mare
  • BLUE CAREERS: QUALIFICAZIONI, COMPETENZE E MESTIERI DEL MARE – Massimo Bellavista – Responsabile formazione, salute e sicurezza dei lavoratori della pesca

PROGRAMMA | 18 SETTEMBRE 2020

2° SESSIONE

Convegno Capraia Smart Island Filiera Ittica

8.30 – 9.00 Esposizione dei Poster concorso Innovazione sostenibile nelle aziende della filiera ittica, nella sala Ipogea.

9.00 – 9.15: LEGAMBIENTE APERTURA SPECIALE PULIAMO IL MONDO CON GLI ALUNNI DELLA SCUOLA DI CAPRAIA ISOLA Laura Brambilla e Emilio Bianco – Fondazione Legambiente

9.15 – 13.30 | Chairman: Legacoop Agroalimentare

Saluti:
o Marida Bessi (sindaco di Capraia isola e Pres. Prov. Livorno)
o Guardia Costiera Capraiese

  1. CAPRAIA SMART ISLAND FILIERA ITTICA: INTRODUZIONE AI LAVORI: Sofia Mannelli – (Presidente CVB)
  2. Piscicoltura (indicazione Associazione Piscicoltori Italiani, API) – Caso Studio Innovazione e azienda
  3. Molluschicoltura – Caso studio Innovazione – Eraldo Rambaldi direttore AMA.
  4. PROMOZIONE E SENSIBILIZZAZIONE SULL’UTILIZZO DI MATERIALI ALTERNATIVI E DI TECNOLOGIE  – Claudia Benassi Franciosi (Coldiretti): saranno presente una o più azienda ittica in rappresentanza di Coldiretti
  5. ESEMPI PRATICI DI PACKAGING SOSTENIBILE – Marco Benedetti – (vice pres. CVB – Coop Green Evolution) e azienda
  6. MANGIMISTICA INNOVATIVA – Umberto Luzzana (Skretting Italia)

Ore 11 COFFEE BREAK 15 minuti

7. Casi studio

  • “IRIS SRL DI TORINO” CHE PRODUCE UN MINI TERMOVALORIZZATORE, DA POSIZIONARE IN PORTO O ADDIRITTURA IN BARCA, CHE RICAVA COMBUSTIBILE DA QUALSIASI RIFIUTO ORGANICO (ANCHE PLASTICA RECUPERATA IN MARE E SCARTI DI PESCE)
  • “AQUAFIL SPA” SOCIETÀ ITALO-SLOVENA CHE RACCOGLIE LE RETI IN NYLON DISMESSE E LE RIPORTA, DOPO PROCEDIMENTO TERMICO, AL FILATO ORIGINALE IN NYLON. Paolo Pelusi – (direttore Consorzio Mediterraneo)

8. CASO STUDIO – DIVERSIFICAZIONE DELL’ATTIVITÀ: PRESENTAZIONE PIATTAFORMA EUROPEA PER IL PESCATURISMO – Gabriele Verginelli, ONG Haliéus

9. PREMIAZIONE DELLE AZIENDE VINCITRICI DEL CONCORSO INNOVAZIONE SOSTENIBILE

Buffet offerto dall’organizzazione

3° SESSIONE

Pomeriggio 14.30 – 16.00

Certificazioni per il settore Ittico

Chairman: Giuseppe Lembo – COISPA – Chair of the expert group for technical advice on organic production (EGTOP) European Commission, DG Agri

  1. “I MODELLI DI CERTIFICAZIONE ETICA DELLA STEWARDSHIP.” Annalisa Casino (Presidente ETICAE-Stewardship in Action soc.coop.).
  2. IL REGOLAMENTO UE SULL’ACQUACOLTURA BIOLOGICA Fabrizio Piva – (Amministratore Delegato CCPB).
  3. LO STANDARD Marine Stewardship Council™ MSC SULLA PESCA Francesca Oppia – (direttore MSC Italia)
  4. LO STANDARD Aquaculture Stewardship Council™, ASC, SULL’ACQUACOLTURA ASC

organizzazione di escursioni a scelta:

  • visita all’allevamento della Coop Maricoltura e Ricerca
  • Escursioni in mare o a piedi con Guide ambientali

Cena libera, convenzioni con ristoratori isolani

PROGRAMMA | 19 SETTEMBRE 2020

4° SESSIONE:

Ricerca e Sviluppo per il settore Ittico

8.30- 12.30

1. Ricerca e Sviluppo per l’acquacoltura sostenibile

  1. LA RICERCA IN ACQUACOLTURA: LA RICERCA IN ACQUACOLTURA: I PROGETTI DEL CREA- Domitilla Pulcini e Fabrizio Capoccioni (CREA ZA).
  2. L’INNOVAZIONE NEL PESCATO: DALL’INFRASTRUTTURA EUROPEA METROFOOD-RI, COORDINATA DA ENEA, LA VALORIZZAZIONE DEL PESCATO SENZA MERCATO PER LA TRANSIZIONE DELL’ISOLA IMPRONTATA ALLA GESTIONE CIRCOLARE E RESILIENTE DELLE RISORSE” Cristian Chiavetta e Claudia Zoani (ENEA)
  3. IL PROGETTO SUSHIN, PROVE SPERIMENTALI SU TROTA, SPIGOLA ED ORATA – Emilio Tibaldi (Università di Udine).
  4. IL PROGETTO H2020 FUTUREEUAQUA: IL FUTURO DELL’ACQUACOLTURA BIOLOGICA E CONVENZIONALE – Amedeo Manfrin (IZSVe).
  5. IL PROGETTO TARTA-TUR . Alessandro Vendramini – Agriteco sc – Ambiente Progetto Territorio

5° SESSIONE:

Mattina 11.00 – 12.30
Gestione aziendale e finanziamenti

2. Gestione Aziendale

MANAGER IN AFFITTO – Marco Travaglini MAMA Industry , manager per lo sviluppo d’impresa

3. Strumenti di finanziamento:

  1. PRESENTAZIONE ALCUNE LINEE DI FINANZIAMENTO DELL’UNIONE EUROPEA – APRE
  2. PRESENTAZIONE STRATEGIE PER IL SETTORE ITTICO – Banca Etica
  3. PRESENTAZIONE INDACO VENTURE PARTNERS SGR – Antonella Beltrame Indaco Venture Partners SGR
  4. “THE BLUE GROWTH FARM” E “NESOI”– Fabrizio Lagasco e Stefano Barberis RINA Consulting SpA

12.30 – 13.00 – CONCLUSIONI EVENTO

Aperitivo finale

Partenza da Capraia Isola per Livorno ore 17.45 con arrivo a Livorno alle ore 20.30 – Possibilità di rimanere durante il weekend in promozione

Realizzato con il contributo di Coopfond, fondo mutualistico di Legacoop

CON IL PATROCINIO DI

SPONSOR

CON LA COLLABORAZIONE DI

MEDIA PARTNER

 

NUOVA DATA PREVISTA IN SEGUITO ALL’EMERGENZA COVID 19 – TALE DATA POTREBBE NON ESSERE CONFERMATA O PROROGATA, IN NECESSITA’ DELLE PROSSIME INDICAZIONI SANITARIE E MINISTERIALI